Contenuto riservato agli abbonati

Mantova: dal paradiso delle caprette latte, formaggio e gelato

La fattoria Libiolette di Quingentole ha iniziato con una pecora e un'asina. Il titolare: «A mio padre dicevo sempre che non avrei fatto il suo lavoro»

QUINGENTOLE. Dai campi di erba medica al latte di capra, fino al formaggio prodotto nel piccolo caseificio aziendale e ai piatti dell'osteria "da Bineli". Filiera cortissima, allevamento a ciclo chiuso e diversificazione spinta (da poco sono arrivati anche i maiali) sono i punti di forza della Fattoria Libiolette di Quingentole. Alla guida Daniele Ghizzoni, al suo fianco la moglie Daria, che fa anche l'ingegnere, e due collaboratori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/9, Castelli: "Ecco quanto metteremo contro il caro bollette e i ristori in arrivo"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi