Contenuto riservato agli abbonati

Causa contro Sicam per le partite pregresse: la sentenza il 4 marzo a Mantova

Federconsumatori insiste: «Ci sono state irregolarità. Se vinceremo, richiederemo i rimborsi per chi ha pagato» 

CASTEL GOFFREDO. Giovedì 4 marzo è attesa la sentenza relativa alla causa pilota portata avanti da Federconsumatori Mantova per la questione delle partite pregresse di Sicam. La vicenda è relativa alle centinaia di bollette che sono state consegnate, a inizio 2020, ai cittadini serviti da società intercomunale di servizi Sicam, con sede a Castel Goffredo.

Sono circa in 20mila, tra aziende, privati e Comuni, che devono regolare il pagamento in 20 paesi del territorio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

La guida allo shopping del Gruppo Gedi