Raccordo tangenziale di Guidizzolo, lunedì partono i lavori

Il pezzo mancante di cento metri sarà costruito in due mesi. Da oggi la delimitazione del cantiere curato da tre privati

GUIDIZZOLO. Partiranno lunedì i lavori di costruzione dei cento metri di raccordo fra la tangenziale, già ultimata, e la zona artigianale e dunque il centro cittadino. L’annuncio è stato dato dal sindaco Stefano Meneghelli all’assemblea convocata per fare il punto sulla circonvallazione già costruita dalla Provincia e sui tempi della sua apertura.

Di fronte ad una ventina di cittadini che hanno seguito in presenza saturando la massima capienza della sala ed alle decine che hanno seguito in diretta streaming l’evento, il primo cittadino ha dato le ultime informazioni sulla situazione. Come si ricorda, il paradosso della tangenziale, costruita per togliere il traffico dal centro cittadino attraversato dai circa 30mila veicoli al giorno che percorrono la Goitese, era la mancanza di una uscita ed entrata che portasse al centro cittadino. Poiché quando sarà in funzione la tangenziale il tratto di Goitese sino al Crocevia di Medole sarà un senso unico in direzione di Mantova, ne consegue che per andare verso Castiglione sarebbe stato necessario andare nella direzione opposta e poi ripercorrere a ritroso tutta la tangenziale. «La soluzione è sempre stata presente - ha ricordato Meneghelli - ed è il raccordo per l’area artigianale. Sulla tangenziale è già stata costruita la rotatoria con l’innesto e dalla Goitese, di fronte al distributore Agip partono i duecento metri già costruiti di strada interna all’area produttiva. Restavano cento metri che i lottizzanti costruiranno a partire da lunedì».


La convenzione fatta con i tre proprietari prevede che questi anticipino di tasca propria i circa centomila euro necessari alla costruzione. Che poi riceveranno dal Comune sotto forma di scomputo degli oneri di urbanizzazione primaria, secondaria e allo smaltimento rifiuti. La convenzione, rischiava di scadere ed è stata ripristinata dall’amministrazione Meneghelli. «Questa soluzione ci ha consentito di accelerare i tempi - conclude il primo cittadino - e già da lunedì le ruspe saranno all’opera. Domani (oggi per chi legge ndr) ci sarà già la delimitazione del cantiere, che sarà curato dalla Goitese scavi». Quando sarà pronto il raccordo? «Un paio di mesi, per essere tranquilli» la conclusione del sindaco. A quel punto sarà tutto pronto per l’inaugurazione della tangenziale. La data nono è ancora stata fissata dal proprietario della strada, la Provincia. Ma cadrà sicuramente entro il termine del mandato Meneghelli, che sarà ad ottobre.

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Commozione in campo a Casalpoglio: un minuto di silenzio e fiori per Dimitri

La guida allo shopping del Gruppo Gedi