Via le barriere architettoniche lungo le strade

Il piano di interventi del Comune da oltre mezzo milione prevede oltre alle classiche asfaltature anche interventi a favore di disabili e soggetti sensibili

SUZZARA. Con l'arrivo della primavera prendono il via anche gli interventi sulle strade. Ma quest'anno per quanto riguarda Suzzara non si tratterà solo di rifare gli asfalti. Nel piano di interventi da 580mila euro approntato dal Comune figurano anche numerosi interventi per la rimozione delle cosiddette barriere architettoniche, ovvero di quegli ostacoli che impediscono che anche chi ha problemi di mobilità o di necessaria tutela mentre cammina (disabili, anziani, madri con la carrozzina) può percorrere strade e marciapiedi come gli altri e in sicurezza.


Nel piano, inoltre, è prevista la ripavimentazione di parte dell'argine maestro con ghiaia battuta nel tratto che congiunge Riva (strada Cavallara) al confine con Luzzara.

Sarà, inoltre, completato l'asfalto fonoassorbente nel tratto finale di via Nievo verso la Sp 49.
You be provvederà, infine, se necessario, alla sistemazione con messa in quota di chiusini di pozzetti di ispezione e delle caditoie delle reti di sottoservizi presenti lungo i tracciati.

In zona urbana i tratti interessati dalla manutenzione sono: via Montanelli e via Sartre (incrocio), piazzale Boschetto (parco), via Libertà e via Croce (incrocio), via Battisti, via Bissolati, via Cadorna, via Generale Cantore, via Fratelli Montecchi, rotatoria Montecchi/Cadorna, via Villa Inferiore. In zona extraurbana saranno sistemate: strada Vienuove, incrocio passaggio a livello ferrovia; via Bettine, incrocio con strada Vienuove: via Strozza, zona del cedimento canale; via Roncobonoldo, confine con Gonzaga; via Zamiola, confine con Luzzara; via Becagli, da via Sabbadini alla chiesa; via Zara Chiaviche, tratti vari e incrocio con Sp 52; via Campogrande; via Zara San Prospero, strada Caretta; strada Carobio; via Marzole; strada Sabbadini; strada Roncobonoldo; strade Strozza/Campana/Codilupo; strade Pasine/Donella.


Gli interventi di eliminazione delle barriere architettoniche riguardano: incrocio Guido da Suzzara – Baracca;
incrocio Guido da Suzzara – Piave; incrocio Piave/Cairoli; incrocio Manzoni/IV novembre; incrocio Cavour/Mazzini; strada Roncobonoldo; via Caretta; via Don Caramaschi. —



 

Video del giorno

Il primo Airbus A340 atterra in Antartide, l'impresa epocale della Hi Fly apre la via del turismo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi