Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, Brandazza con le operaie Corneliani: «Continuità prima di tutto»

Le Rsu dopo l’incontro: «L’ad allineato con quello che diciamo da mesi, ma i presidi andranno avanti» Già sulla rampa di lancio il lavoro per i campionari del 2022 e la collezione del prossimo inverno 

MANTOVA. «Continuità prima di tutto»: quattro parole che guardano a un futuro per la Corneliani a raccontare quanto nella palazzina di vetro di via Panizza 5 sia cambiato il clima dopo il tavolo di crisi a Roma con il ministro allo Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti. Cambiato, perché a far suo il grido di battaglia dell’onda rossa stavolta è proprio l’amministratore delegato della casa di moda Giorgio Brandazza nell’annunciare che si stanno già scaldando i motori per le prossime collezioni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Brusaferro: "Ecco le differenze tra l'epidemia oggi e un anno fa senza vaccini"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi