Mantova: ruba e scappa in bicicletta. Arrestato per resistenza

Fermato, ha minacciato gli agenti con un attrezzo da giardiniere, rubato dal furgone. Aveva anche due sacchetti di plastica con alimenti rubati al Famila di via Verona

MANTOVA. Ruba in un supermercato e da un furgone in sosta, la polizia lo blocca ma lui aggredisce gli agenti che lo arrestano. A finire nei guai E.M., un tunisino di 27 anni, pluripregiudicato per vari reati, irregolare sul territorio nazionale e con il divieto di dimora in provincia di Mantova.

È successo nella tarda mattinata di sabato 13 marzo 2021 quando una Volante, in servizio di pattugliamento, ha notato uno straniero sospetto che in bici stava percorrendo la rotonda di Porta dei Mulini. La sua descrizione corrispondeva a quella segnalata alla centrale operativa per un furto al furgone di uno spedizioniere parcheggiato in via Verona a Cittadella.


Fermato, ha minacciato gli agenti con un attrezzo da giardiniere, rubato dal furgone. Aveva anche due sacchetti di plastica con alimenti rubati al Famila di via Verona. Per non farsi identificare si è scagliato contro i poliziotti che, dopo averlo immobilizzato, l’hanno arrestato. 

 

Video del giorno

Halloween a tavola: afrodisiaca e antispreco, cosa c'è da sapere sulla zucca

La guida allo shopping del Gruppo Gedi