Contenuto riservato agli abbonati

Bonifiche a Mantova, via libera della Corte dei Conti: pronti i 18 milioni per laghi e polo chimico

Il ministero dell’ambiente sdogana dopo 20 anni il nuovo accordo di programma per il risanamento dell’area industriale 

MANTOVA. Superata anche l’ultima tappa sulla strada che porta all’avvio delle bonifiche del sito di interesse nazionale “Laghi di Mantova e Polo chimico” risultato di decenni di sversamenti industriali: con la registrazione del nuovo accordo di programma siglato un mese fa, la Corte dei Conti il 4 marzo ha dato il via libera all’utilizzo dei 18 milioni messi a disposizione dal ministero dell’Ambiente con un decreto ad hoc.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Perù, terremoto di magnitudo 7.5, nei video sui social il momento della scossa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi