Contenuto riservato agli abbonati

Mantova zona rossa: lockdown morbido

Poche differenze nel primo giorno di restrizioni massime. La speranza dei parrucchieri chiusi: «Che sia l’ultima volta» 

MANTOVA. Questione di sfumature. L’impressione è che da arancione scuro a rosso conclamato sia cambiato poco, pure l’esasperazione è stemperata, tenuta alla catena dalla speranza che sia l’ultima volta. Che dopo Pasqua possa finalmente cominciare un processo di riavvicinamento alla normalità, lento e prudente, ma senza più inciampi e passi indietro. Intanto, però, è ancora zona rossa, in un lunedì di sole e di vento che ha la luce della primavera.

Video del giorno

Checco Zalone in festa sulla barca dell’oligarca

La guida allo shopping del Gruppo Gedi