Rischio di morte nelle Rsa: depositata l’interrogazione

I consiglieri Degli Angeli  e Fiasconaro alla Regione: se i dati fossero stati resi noti subito le strutture avrebbero  controllato meglio la situazione

MANTOVA. Puntuale come annunciato, è stata depositata in Regione l’interrogazione a risposta scritta dei consiglieri regionali cinquestelle Marco Degli Angeli e Andrea Fiasconaro sul ritardo con cui Ats Val Padana avrebbe reso noto lo studio sulle morti nelle case di riposo di Cremona e Mantova durante il Covid.

«Già lo scorso luglio 2020 – scrivono i due firmatari – una ricerca epidemiologica diceva chiaramente che nelle Rsa di Cremona e Mantova la mortalità era undici volte superiore alla media della popolazione anziana». Lo studio è stato condotto dall’Osservatorio epidemiologico di Cremona, allora diretto da Paolo Ricci; nonostante si sia basato su dati reali, «Ats Val Padana non avrebbe reso pubblici i risultati».

Al contrario, sono stati pubblicati «solo a dicembre 2020, sull’autorevole rivista scientifica Epidemiologia e Prevenzione». I dati forniti dimostrano come «l’epidemia abbia aumentato del 60% il rischio di morte nella popolazione non istituzionalizzata di 75 anni e più e lo abbia raddoppiato all’interno delle Rsa». Secondo Degli Angeli e Fiasconaro, «una struttura pubblica o privata che si avvalesse di tali dati epidemiologici potrebbe portare avanti una più strutturata azione di controllo e di monitoraggio». Per questo i cinquestelle chiedono al governatore Fontana di sapere se la Regione fosse a conoscenza dei dati dell’osservatorio epidemiologico prima della pubblicazione e perché Ats Val Padana abbia ritenuto di non pubblicarli già a luglio. E chiedono alla Regione se abbia intenzione di approfondire lo studio e se siano previsti momenti di confronto con i sindaci per «presentare i risultati di studi così importanti». —
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La top model Gisele Bündchen salva una tartaruga marina intrappolata in una rete e la libera in mare

La guida allo shopping del Gruppo Gedi