Mantova,  discarica in strada: gli incivili dei rifiuti colpiscono in via Volta

Abbandonati sul marciapiede di fronte a un condominio. Le telecamere potrebbero però aver ripreso i responsabili 

MANTOVA. Due materassi, una lavatrice, reti da letto, uno specchio, una sedia, qualche sacco e scatoloni: tutto appoggiato a un cassonetto per la raccolta differenziata condominiale. Teatro dell’ennesimo abbandono di rifiuti è il marciapiede di uno dei condomini che si affacciano su via Volta.

In base a quanto ricostruito sono stati lasciati lì tra domenica scorsa e lunedì e non si tratta di smaltimento concordato con l’apposito servizio di Mantova Ambiente che comunque, ricevuta la segnalazione, si è subito attivata per procedere al ritiro il prima possibile. I residenti all’incivile di turno hanno lasciato un biglietto: «Non si abbandonano i rifiuti senza chiamare Tea. Le telecamere sono in funzione e sarete sanzionati».

Non è quindi escluso che i responsabili vengano presto identificati e multati come accaduto a Lunetta grazie al piano anti-incivili messo in campo dal Comune. La multa per chi viene pizzicato è di cinquecento euro e si rischia anche una denuncia. E dire che basterebbe una telefonata al numero verde 800 473 165 di Mantova Ambiente per concordare giorno e ora del ritiro. 



 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi