In arrivo 9.500 dosi di AstraZeneca e Moderna sui furgoni di Poste

Arriveranno a destinazione entro oggi i furgoni del corriere di Poste Italiane, Sda, per la consegna a Mantova di 7.500 dosi del vaccino AstraZeneca e 2.000 del vaccino Moderna, in collaborazione con l’esercito italiano. Attrezzati con celle frigorifere, i mezzi speciali prenderanno in carico i vaccini a Piacenza e proseguiranno il loro viaggio, sempre grazie ai furgoni di Sda, per raggiungere le loro destinazioni finali all’ospedale Poma. A comunicarlo, attraverso una nota stampa, è la stessa società Poste Italiane, che in Lombardia ha assunto anche la gestione delle prenotazioni per le vaccinazioni.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi