In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Corneliani, ancora nessun accordo: il tavolo prosegue nella notte

Dopo cinque ore di trattativa tra sindacati, azienda e fondo, il vertice viene sospeso per riprendere alle 21.30

1 minuto di lettura

MANTOVA. Cinque ore di trattativa estenuante dalle 15 alle 20, sospensione di un’ora e mezza e alle 21.30 ripresa ad oltranza. Proseguirà con tutta probabilità nella notte il tavolo permanente per il salvataggio della Corneliani aperto sabato scorso per arrivare a un accordo che salvi la casa di moda e con lei il presente e il futuro di 420 dipendenti. Presenti alla video call convocata dal Mise: i sindacati nazionali e quelli provinciali con il segretario della Filctem Cgil Michele Orezzi, quello di Femca Cisl Gianni Ardemagni e quello di Uiltec Uil Giovanni Pelizzoni; l'azienda rappresentata dall'amministratore delegato Giorgio Brandazza e dall'avvocato Adelio Riva, Investcorp, il direttore di Invitalia Ernesto Somma, il commissario giudiziale Luca Gasparini, la Regione, funzionari del ministero. 

Corneliani Mantova, trattativa fiume per l'accordo

I commenti dei lettori