Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, arrivano altre dosi di vaccino ma non bastano. E si riaccende il caos prenotazioni

In confusione il portale di Poste italiane: gli ultra 70enni dirottati a Castiglione delle Stiviere

MANTOVA. I vaccini arrivano, ma a rilento. E per proseguire la campagna di immunizzazione Asst è costretta a mettere mano alle scorte. Non solo. Deve anche fronteggiare la grana delle prenotazioni dirottate dal portale di Poste Italiane a Castiglione. Mercoledì 14 aprile al Carlo Poma saranno consegnate 1.170 dosi di Pfeizer, mentre giovedì 15 aprile  ne arriveranno altre 1.100 di AstraZeneca.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/9, Castelli: "Ecco quanto metteremo contro il caro bollette e i ristori in arrivo"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi