Si è spento Pantani, promotore del cibo mantovano

Aveva 91 anni, con il figlio Graziano e il nipote Gianmarco ha portato i prodotti nostrani nella grande distribuzione

BUSCOLDO. Si terranno il 20 aprile alle 15 nella chiesa di Buscoldo i funerali di Zeno Pantani, 91 anni, che con il figlio Graziano e il nipote Gianmarco ha portato i cibi mantovani nella grande distribuzione. Figlio di agricoltori e fornaio per 50 anni sino alla pensione nel 1995 ha avviato la produzione di salumi con antiche ricette.

Oltre al salame Pantani che viene lavorato a Volta e alla schiacciatina “Pantanina” prodotta a Mantova, oggi l’azienda di famiglia confeziona mostarda a Cizzolo. Prodotti che sono entrati nelle linee della grande distribuzione Conad e Coop. Uomo benvoluto da tutti, lascia, oltre alla moglie Mara anche le figlie Vania e Milva.

Video del giorno

Mantova: in 800 per dire addio al dottor De Donno

La guida allo shopping del Gruppo Gedi