Contenuto riservato agli abbonati

L’Emilia-Romagna investe sulle ferrovie. E Viadana sorride

Tra gli interventi c’è la sistemazione del nodo di Sorbolo Un punto nevralgico per chi vuole raggiungere Parma

VIADANA. Regione Emilia-Romagna ha messo a punto un piano quadriennale da 325 milioni di euro per l’ammodernamento delle linee ferroviarie. Oltre 81 milioni saranno destinati all’elettrificazione di numerose tratte, tra cui quelle utilizzate quotidianamente da numerosi studenti e pendolari mantovani. Tra le opere accessorie, c’è in programma la sistemazione del “nodo” di Sorbolo, altro punto nevralgico ben noto ai viadanesi che frequentano Parma.

A dare notizia del piano di investimenti è il governatore Stefano Bonaccini: «Interveniamo sull’infrastruttura della rete regionale ferroviaria con diversi cantieri, alcuni dei quali già aperti o pronti a partire».

Video del giorno

La festa in centro a Mantova per lo scudetto del Milan

La guida allo shopping del Gruppo Gedi