Pannolini, lanci seriali nei campi vicini al Casino Pernestano

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. L'abbandono seriale di pannolini sporchi è l'ultima tendenza in fatto di mancanza di rispetto del territorio della campagna castiglionese. Da ormai alcuni mesi la cosa si verifica quasi sempre nella stessa zona, e cioè via Casino Pernestano, strada che costeggia la più nota via Medole che, dalla Goitese, porta verso l'ingresso in tangenziale.

In questa strada di campagna, che costeggia la vasca di laminazione e porta allo storico Casino Pernestano, residenza di caccia estiva della famiglia Gonzaga, appena fuori dal centro abitato, vengono scaricati con regolarità pannolini sporchi. All'inizio, alcuni mesi fa, erano dentro a borse di plastica, ora invece, in un crescendo di maleducazione e inciviltà, vengono scaricati con sacchi neri che, spesso, frutto forse di un lancio dal finestrino, si rompono e seminano i pannolini ovunque sulla strada e nei campi vicini.


Ciò che colpisce è la ripetitività dell'azione, quasi a sprezzo del pericolo o, allo stesso tempo, forte del fatto che resterà impunito. Il risultato però non cambia, e cioè che i pannolini ci sono, sporcano, puzzano e obbligano gli uomini di Indecast, o, come è successo nel passato, qualche volontario ad agire per ripulire la zona. Tutto questo accade in un paese dove c'è una piazzola ecologia gratuita alla quale ci si può rivolgere per gettare i propri rifiuti senza nessuna costo. —


 

Video del giorno

Lady Diana, all'asta la Ford Escort del 1981 che le regalò il principe Carlo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi