Matteo e Claudia di Villa Poma: la forza di investire al tempo del Covid

Il forno Mazzali si ingrandisce a soli quattro anni dall’apertura e lancia nuove linee di pasta e di pasticceria. Il sindaco: «Un ulteriore servizio al paese»

BORGO MANTOVANO.  Il forno Mazzali di Villa Poma cambia sede e parte con una nuova linea di “pasticceria fredda”. Sono passati più di 4 anni da quando Matteo Mazzali e Claudia Bulgarelli hanno deciso di mettersi in proprio e lanciarsi nell'avventura di gestire un panificio.

Da allora hanno fatto molti passi in avanti, il punto vendita di Magnacavallo, nuovi prodotti e ora «serviva una sede più grande», raccontano i due giovani titolari. Il nuovo negozio è sempre a Villa Poma, a pochi metri dal precedente, ma è più grande. Il panificio si è ingrandito, si è specializzato in questi anni anche nella gastronomia, con una linea di pasta fresca autoprodotta con un marchio registrato: “Il Borgo in pasta”.

Ora partirà anche la vendita di pasta surgelata, sempre prodotta internamente e della nuova linea di pasticceria fredda, una proposta con torte semifredde particolari. La nuova sede sarà solo punto vendita, mentre la produzione resta nel vecchio negozio.


Sabato 24 aprile  è stato il giorno del trasferimento, ma non sé stata organizzata un'inaugurazione ufficiale per rispettare le norme anti Covid. Il sindaco di Borgo Mantovano, Alberto Borsari, ha presenziato all'apertura. «Un grandissimo in bocca al lupo a due ragazzi che con tantissimi sacrifici si sono messi in gioco offrendo un ulteriore servizio al paese e al territorio», ha detto Borsari. «I sacrifici sono stati tanti – confermano Matteo e Claudia – ma abbiamo deciso di investire ancora, di puntare ancora sulla nostra attività con nuovi prodotti, ci crediamo molto e cerchiamo sempre di offrire un prodotto che è interamente fatto da noi».

L'ultimo anno non è stato semplice neppure per i forni, il calo è stato meno forte rispetto ad altri settori, e non hanno subito chiusure, «ma decidere di investire in un momento come questo non è stato facile», spiegano i due titolari.


 

Video del giorno

Assemblea alla Canottieri Mincio: c'è il quorum, il circolo verso la salvezza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi