Contenuto riservato agli abbonati

Il maltempo guasta la festa: a Mantova slitta la riapertura delle piscine

Dopo sette mesi di stop degli impianti al coperto, le nuvole scoraggiano i tuffi all’aperto. Ci provano il centro sportivo Schiantarelli di Asola e il centro termale Airone di Goito. La San Lazzaro di Mantova comincia con il parco 


MANTOVA. Sabato 15 maggio  è il gran giorno della riapertura delle piscine all’aperto dopo sette mesi di chiusura anche degli impianti al coperto. Il tempo variabile tendente al brutto degli ultimi giorni, che continuerà anche oggi, sconsiglia però di trascorrere una giornata all’aperto.

E così, saranno poche le piscine a cogliere al volo l’occasione offerta dal governo Draghi di avviare la stagione estiva in netto anticipo rispetto al solito.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Il ministro alla Corneliani: «I lavoratori qui hanno una passione unica, sembra una famiglia»

La guida allo shopping del Gruppo Gedi