Contenuto riservato agli abbonati

Rubano vestiario per oltre 300mila euro

Quattro operaie arrestate e messe ai domiciliari. Due sono mantovane. Denunciati per lo stesso furto altri 4 dipendenti

ROVERBELLA. Quattro operaie, dipendenti di una ditta logistica sono state arrestate dai carabinieri di Vigasio e di Villafranca di Verona con l'accusa di furto aggravato di capi d'abbigliamento di un importante marchio internazionale. Il reato è stato commesso all'interno di un magazzino a Nogarole Rocca, dove sono state denunciate anche altre quattro persone (tre donne e un uomo). L'azienda aveva allertato gli uomini dell’Arma dopo avere accertato una serie di ammanchi. I militari avevano così avviato le indagini con appostamenti, pedinamenti e videoregistrazioni, individuando sette donne e un uomo, addetti alla movimentazione merci, che ad ogni turno di lavoro nascondevano capi di valore. Le perquisizioni domiciliari avevano permesso di recuperare merce per un valore di 300 mila euro. È risultato evidente che vi fosse una sorta di collaborazione fra loro, e che sceglievano con cura la merce da rubare. Le quattro donne arrestate, per le quali il giudice ha disposto la misura dei domiciliari, tutte di origine romena, hanno tra i 46 e i 34 anni. Si tratta di P.C., 41 anni e B.K. di 45 anni, entrambe residenti a Roverbella. Con loro E.N., 33 anni, residente a Villafranca e incensurata e N.M. 42 anni, incensurata e residente a Nogarole Rocca. Mercoledì sera, al termine del loro turno di lavoro, sono stati fermati all’esterno dell’azienda e controllati da cima a fondo. Sono state eseguite perquisizioni personali e domiciliari al termine delle quali è stata rinvenuta merce per un valore di oltre 300mila euro, immediatamente sequestrata.

Tre donne e un uomo sono stati denunciati, per le altre quattro donne invece è scattato l’arresto: due sono state messe ai domiciliari e due portate nel carcere veronese di Montorio. Ieri mattina il giudice ha disposto i domiciliari per tutte quattro. 

Video del giorno

Turchia, la furia del minatore non pagato: sale sull'escavatore e distrugge i camion

La guida allo shopping del Gruppo Gedi