Addio al presidente dell’Avis di Marmirolo

Sergio Giacomazzi, punta di diamante del volontariato, stroncato da un malore a 65 anni

MARMIROLO. E’ stato stroncato da un malore a 65 anni, Sergio Giacomazzi, il presidente dell’Avis di Marmirolo, pilastro del mondo del volontariato. Eletto da poche settimane presidente dell’associazione, che aveva già guidato in passato, è stato una figura di riferimento anche per la Protezione Civile. La notizia della morte, avvenuta nella tarda serata di martedì 26 maggio ha destato un profondo cordoglio in tutta la comunità di Marmirolo, che ricorda con ammirazione e affetto la sua disponibilità e il suo impegno nel sociale. Costernato il sindaco di Marmirolo Paolo Galeotti, che è stato raggiunto ieri dalla notizia mentre si trovava fuori paese. «E’ una grande perdita per tutta la nostra comunità, è stato una punta di diamante del volontariato, in cui ha speso la sua vita».

In lacrime Elena Betteghella, l’assessore alle attività produttive del Comune che negli ultimi mesi aveva condiviso con lui l’esperienza nel volontariato. «Oltre ad esprimere il dolore e il grazie enorme a Sergio di tutta l’amministrazione, io sono senza parole per questa tragedia improvvisa. Stava bene, e aveva donato da poco il sangue». Betteghella ricorda i momenti «della nostra avventura nel volontariato»: «in tutto il periodo dell’emergenza Covid, si è occupato della distribuzione dei farmaci a domicilio, delle mascherine, dei sacchi bianchi per i rifiuti, delle vaccinazioni al Grana Padano. C’era sempre, per tutti, anche nelle feste paesane. Il mondo del volontariato è una famiglia: ci mancherà tantissimo».

Sergio Giacomazzi lascia la moglie Doriana, parrucchiera, e due figli. I funerali saranno celebrati venerdì 28 maggio alle 9 nella chiesa parrocchiale di Marmirolo.

Video del giorno

Mantova: in 800 per dire addio al dottor De Donno

La guida allo shopping del Gruppo Gedi