Contenuto riservato agli abbonati

A Mantova boom di guariti e ricoveri in calo: ora lo scatto con i vax day per gli over 60

Accesso senza prenotazione nei cinque hub vaccinali: ecco luoghi, giorni e orari. Positivi due tamponi su cento

MANTOVA. Via ai Vax-day senza appuntamento e con accesso diretto riservato agli over 60 che non si sono ancora vaccinati. Mantova prova lo scatto per allontanarsi dall’ultimo posto nella classifica regionale della campagna di immunizzazione anti Covid.E lo fa con otto giorni di vaccinazioni senza prenotazione per intercettare gli over 60 ancora incerti.

Ecco dove e quando sarà possibile accedere ai centri vaccinali senza appuntamento: Castel Goffredo (palazzetto dello Sport di via Svezia 10) il 10,11,12 e 13 giugno dalle 8.30 alle 12.30; Gonzaga (Fiera Millenaria in viale Fiera Millenaria 13) il 5 e 6 giugno dalle 14 alle 20; Mantova (Grana Padano Arena in via Melchiorre Gioia 3) il 6 giugno dalle 14 alle 20; Ostiglia (centro commerciale La Ciminiera in piazza Mondadori Milano 19) il 4, 5 e 6 giugno dalle 14 alle 20; Viadana (sede Avis in via Grazi Soncini 21, di fianco alla Croce Verde) il 4 e 9 giugno dalle 8.30 alle 14.30.

In provincia di Mantova ha ricevuto la prima dose il 42,13% della popolazione target, per un totale di 147mila dosi, alle quali vanno aggiunti altri 77.600 richiami. La nostra provincia è ancora ultima nella classifica regionale che vede sul podio Lecco con il 51,51%, Sondrio (48,56%) e Como(48,51%). Subito dietro Cremona con 48,49%.

I RICOVERI

Buone notizie dagli ospedali. Il 2 giugno i pazienti Covid ricoverati erano scesi a 70 contro i 115 della settimana precedente. Sei i ricoveri in Rianimazione, contro i 9 della settimana precedente. «Il calo da alcuni giorni è costante» sottolinea il direttore generale dell’Asst Raffaello Stradoni.

INCIDENZA CASI OGNI 100MILA ABITANTI

Come mostra il grafico siamo al crollo dei contagi: al primo giugno si registrano 20 casi al giorno in media mobile (50 la settimana prima e 200 due mesi fa). Ottime notizie sul fronte incidenza ogni 100mila abitanti: Mantova è abbondantemente sotto la soglia di 50 (sotto la quale è zona bianca). L’ultima rilevazione attesta la nostra provincia a 36 casi negli ultimi sette giorni, contro i 66 della settimana del 17 maggio. Cremona è a 23 e la media nazionale è 47. L’ipotesi si un ingresso in fascia bianca il 14 giugno sta diventando quasi una certezza.

MENO DI MILLE ATTUALMENTE POSITIVI

Un altro dato interessante è il numero degli attualmente positivi: per la prima volta da mesi siamo scesi sotto i mille. Attualmente sono 798 i mantovani alle prese con il virus, con 600 guariti nelle ultime due settimane. E nell’ultima settimana i contagi sono calati di quasi il 50%.

POSITIVI DUE TAMPONI SU CENTO

Settimanalmente in provincia di Mantova si eseguono circa 1.250 tamponi, contro gli oltre duemila di due mesi fa. La percentuale di positivi è intorno al 2%.

VACCINO AGLI ADOLESCENTI

Dalla sera del 2 giugno prenotazioni aperte sul portale regionale anche per la fascia da 12 a 29 anni. «Da questa sera la campagna è per tutti – ha precisato l’assessore regionale Letizia Moratti – perché la ripresa non può non passare attraverso la possibilità di tutti i giovani di riprendere la scuola in sicurezza. Purtroppo l'anno scorso la scuola ha avuto la necessità di avere insegnamento a distanza, e la presenza per i giovani è fondamentale per l'insegnamento ma anche per le relazioni sociali, che i giovani devono avere».

Video del giorno

Mantova: in 800 per dire addio al dottor De Donno

La guida allo shopping del Gruppo Gedi