Contenuto riservato agli abbonati

Sulla ruota panoramica per lasciarsi alle spalle un anno da dimenticare

Fabio Martini, titolare della Technical Park, assieme al fratello Christian e ad Andrea Zerbinati di Sermide, spiega l’iniziativa di inaugurare con tre giorni gratuiti una ruota panoramica alta 50 metri a Melara. L’attrazione è stata realizzata dalla ditta che ha sede proprio a Melara, e in questi giorni è in fase di montaggio, sarà pronta per l’11 giugno

OSTIGLIA. «Questo vuol essere un segno di speranza per la ripartenza e un regalo per il territorio». Fabio Martini, titolare della Technical Park, assieme al fratello Christian e ad Andrea Zerbinati di Sermide, spiega l’iniziativa di inaugurare con tre giorni gratuiti una ruota panoramica alta 50 metri a Melara. L’attrazione è stata realizzata dalla ditta che ha sede proprio a Melara, e in questi giorni è in fase di montaggio, sarà pronta per l’11 giugno.

«Di solito montiamo le attrazioni in azienda per le fasi di collaudo, prima di consegnarle al committente – spiega Martini – questa volta abbiamo pensato di montarla all’aperto e di farla funzionare tre giorni per chi abita in questa zona, tra veneto e mantovano. Perché sia un segno di speranza sopo un periodo così duro. Dopo le crisi, le privazioni si ha sempre voglia di uscire, di vivere ed essere spensierati. Per tutto il nostro comparto il Covid è stato un colpo durissimo».

Il comparto della giostra, a due passi da Ostiglia, ha subito lo stop dei parchi divertimento a tema e dei luna park viaggianti. «Le commesse sono state spostate o cancellate, siamo sopravvissuti evadendo vecchi ordini, ma il fatturato è calato del 35%».

Alla Technical Park sono impiegate molte persone che arrivano dal Mantovano, in particolare da Ostiglia, e il comparto della giostra in quest’area vale 1.500 posti di lavoro. «Siamo riusciti a non fare cassa integrazione nella nostra azienda, sfruttando le ferie. Ma è stato un anno molto duro».

Adesso si guarda al futuro, con la nuova ruota panoramica che partirà per la Puglia. Ma il prossimo fine settimana sarà sul territorio e offrirà un panorama straordinario a tutti quelli che vorranno salirvi. L’inaugurazione sarà venerdì prossimo alle 17 e nei giorni di sabato e domenica si potrà godere dell’attrazione rispettivamente dalle 14 alle 24 e dalle 12 alle 20.

Video del giorno

Mantova: in 800 per dire addio al dottor De Donno

La guida allo shopping del Gruppo Gedi