Contenuto riservato agli abbonati

Mantova: Emma Marcegaglia indagata per evasione fiscale

Nel mirino un appalto affidato dalla società Albarella srl ad un’azienda di Chioggia. La difesa: invece è tutto regolare sia per la Finanza, sia per l’Agenzia delle Entrate

MANTOVA. Emma Marcegaglia, in quanto legale rappresentante della società Albarella srl, con sede legale a Gazoldo degli Ippoliti, è indagata per aver evaso l’Iva. L’accusa è stata formulata dalla Procura di Mantova a seguito di un’indagine della Guardia di finanza che ha controllato le dichiarazioni di quattro anni, dal 2015 al 2018. All’imprenditrice, per la quale è stato chiesto il rinvio a giudizio, è contestato l’utilizzo di fatture emesse da un’altra società, la Alba Tech srl con sede a Chioggia, in provincia di Venezia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La top model Gisele Bündchen salva una tartaruga marina intrappolata in una rete e la libera in mare

La guida allo shopping del Gruppo Gedi