Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, un film racconta Lunetta: protagonisti sono gli abitanti

Il progetto nasce dal polo universitario e dai suoi studenti. «Qui un laboratorio permanente di video partecipato»

MANTOVA. Una troupe cinematografica in erba si aggira per Lunetta. A muoverla, l’entusiasmo, la voglia di imparare le tecniche del videomaking e il desiderio di raccontare il quartiere e i suoi abitanti. Grazie al corso per educatori professionali del polo di Mantova dell’università di Brescia, Lunetta diventa un film. Il progetto porta la firma di Cristina Maurelli, docente incaricato di Discipline dello spettacolo per l’università di Brescia, e del regista Carlo Concina.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Omnia Mantova - La Shoah della nostra città

La guida allo shopping del Gruppo Gedi