Contenuto riservato agli abbonati

Grafici mantovani all’opera per i 1.600 anni di Venezia

La città lagunare ha scelto di realizzare uno speciale merchandising composto da articoli cartotecnici da collezione, il cui design è stato affidato allo studio grafico Calamita

Nel 421 nasceva Venezia. Nel 2021, in occasione delle celebrazioni per i suoi 1600 anni, la città di Venezia ha scelto di realizzare uno speciale merchandising composto da articoli cartotecnici da collezione, il cui design è stato affidato allo studio grafico Calamita di Mantova.

Investito dell’incarico e licenziatario del marchio ufficiale “Venezia 1600”, lo studio di via XX Settembre, in città, ha avuto l’onore di raccontare i 1600 anni della cultura veneziana su tutti i prodotti cartari della comunicazione ufficiale dell’evento. Un affidamento prestigioso per lo studio mantovano, oltre al riconoscimento dell’elevata competenza in ambito grafico e tipografico, arrivato direttamente dai vertici della società che si occupa degli eventi sul territorio veneziano.

In partnership con Toscolano Paper, la storica cartiera di Toscolano Maderno che da secoli produce a mano carta artigianale, Calamita ha realizzato pezzi da collezione. L’anniversario della città che fece da culla all’arte cartaria è stato celebrato con una linea esclusiva di blocchi d’artista, notes, set da scrittura e segnalibri di alto artigianato. La collezione “Trame di Sestieri” si ispira ad alcune delle cronache che hanno animato i sei quartieri storici veneziani e che hanno ispirato i nomi di calle e ponti. Il merchandising ufficiale di “Venezia 1600” sarà a breve disponibile all’interno dei bookshop museali e dei loro canali di vendita online, e nei principali poli di interesse turistico della Serenissima.

La presentazione del progetto è avvenuta lo scorso 29 maggio in occasione dell’inaugurazione del Salone Nautico. Lo studio Calamita non solo ha avuto modo di esporre alcuni dei suoi più rilevanti progetti all’interno di uno stand realizzato in collaborazione con Toscolano Paper, ma ha anche consegnato personalmente i pezzi della collezione cartaria di Venezia 1600 alle autorità. «Una grande soddisfazione e un’importante vetrina a livello internazionale per il nostro studio - racconta Daniel Marchetti, fondatore di Calamita - Essere ritenuti all’altezza di un incarico così significativo ed avere la possibilità di collaborare con una realtà prestigiosa come Toscolano Paper è per noi un onore e un piacere. Una sfida che abbiamo affrontato con entusiasmo e in cui abbiamo applicato le conoscenze frutto della ricerca approfondita e dello studio che abbiamo dedicato, negli ultimi otto mesi, alla storia dell’arte e della tipografia veneziana. Gli articoli da collezione che abbiamo progettato per “Venezia 1600” sono un vero viaggio nella cultura rinascimentale della città».

Video del giorno

Autostrada A1 bloccata: l'incendio del camion è spaventoso

La guida allo shopping del Gruppo Gedi