Contenuto riservato agli abbonati

A Mantova lo store di moda giovane Checkpoint chiude il punto vendita di piazza Virgiliana

Restano aperti il negozio di Asola e la vetrina online. Confcommercio: «Ogni chiusura è un dispiacere indipendentemente dalle ragioni»

MANTOVA. «Ti informiamo che il negozio di Mantova in piazza Virgiliana sta per chiudere: potrai continuare ad acquistare presso il punto vendita di Asola oppure online»: questo il cartello affisso sulle vetrine dello store Checkpoint, specializzato in abbigliamento e calzature per uomo, donna e bambino e diventato negli anni punto di riferimento per molti ragazzi.

Impossibile il 9 giugno riuscire a parlare con il titolare per capire le ragioni di una decisione che dovrebbe diventare definitiva con la fine del mese. «Mi dispiace – commenta il vicepresidente di Confcommercio Stefano Gola – Ogni chiusura è un dispiacere indipendentemente dalle ragioni, in questo caso si tratta poi di un negozio che ha fatto tendenza nella moda, che era diventato un punto di riferimento per i più giovani come altri nati in questi anni, ma la concorrenza è sempre positiva e l’unica negativa è quella dell’online».

Video del giorno

Autostrada A1 bloccata: l'incendio del camion è spaventoso

La guida allo shopping del Gruppo Gedi