Castel d’Ario, entra in un giardino per smaltire la sbornia

In stato confusionale, non si è minimamente preoccupato della presenza dei proprietari, all’interno della casa, e dei cani da guardia, nel giardino. E’ ricoverato in coma etilico

CASTEL d’ARIO. È ricoverato all’ospedale Poma in coma etilico un giovane di origine indiana soccorso a Castel d’Ario. Nella prima serata di venerdì 11 giugno il ragazzo, dopo aver fatto baldoria con altri connazionali, bevendo una quantità smisurata di alcolici, ha pensato di entrare nel giardino di una villa di via Stradello Pelaloso per smaltire la sbronza. In stato confusionale, non si è minimamente preoccupato della presenza dei proprietari, all’interno della casa, e dei cani da guardia, nel giardino. Gli animali hanno cominciato ad abbaiare richiamando l’attenzione dei padroni che si sono trovati nel giardino il giovane, sdraiato sull’erba, in stato di semi incoscienza. Stupefatti e soprattutto molto preoccupati per le condizioni di salute del giovane, hanno chiamato i carabinieri e i soccorsi.

A Castel d’Ario è arrivata una pattuglia dalla stazione locale e l’ambulanza del 118. Il giovane è stato trasportato al Poma e ricoverato in coma etilico.

Video del giorno

Mantova, il Festivaletteratura 2021 si presenta: la serata in piazza Alberti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi