Carabinieri per finta derubano un’anziana

Tre uomini vestiti da carabinieri hanno fatto irruzione in un’abitazione e hanno rubato 200 euro in contanti e vari oggetti di valore. È accaduto a Castiglione delle Stiviere, in via Baita

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE.Tre uomini vestiti da carabinieri hanno fatto irruzione in un’abitazione e hanno rubato 200 euro in contanti e vari oggetti di valore. È accaduto intorno alle 8. 30 di venerdì 25 giugno a Castiglione delle Stiviere, in via Baita. Vittima del raggiro un’anziana, che si è trovata davanti tre uomini con finte divise da carabinieri.

I ladri, fingendosi dei militari dell’Arma, le hanno bussato alla porta e hanno chiesto di verificare se anche nella sua casa fossero entrati dei ladri come sarebbe accaduto in una villetta di fronte. La signora, su richiesta dei finti carabinieri, ha verificato se ci fossero ancora soldi in un cassetto di una stanza e a quel punto, confusa dai tre, ha consegnato loro 200 euro. Con la scusa di effettuare ulteriori accertamenti, i finti carabinieri si sono intascati il denaro e dopo aver portato via anche altri oggetti di valore si sono dileguati per via Baita. Stando alla descrizione della donna e di alcuni vicini di casa che hanno visto i tre uomini uscire dall’abitazione dell’anziana di Castiglione, si tratterebbe di tre persone. Due di questi ladri intorno ai 30 anni e uno di circa 60 anni. Tutti e tre sono saliti a bordo di un’Alfa Romeo colore blu e sono scappati dopo aver messo a segno il furto. Già segnalato l’accaduto ai carabinieri. .

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

La guida allo shopping del Gruppo Gedi