A Mantova pioggia di richieste per i bandi, stanziati altri 100mila euro

I 350mila euro previsti non bastano per i progetti di cultura e assistenza sociale. Dall’Ocm alla Casa del Sole: l’elenco dei 61 beneficiari e i relativi contributi

MANTOVA. Pioggia di domande alla Fondazione Comunità Mantovana per i bandi indetti d’intesa con Fondazione Cariplo e destinati all’assistenza sociale e alla cultura. Le richieste di contributo hanno largamente superato le disponibilità di 200mila euro per il primo bando e di 150mila per il secondo. La Fondazione ha fatto quindi ricorso alle riserve dei bandi territoriali per sostenere alcuni progetti particolarmente meritevoli che avrebbero rischiato l’esclusione per carenza di fondi. Le domande accolte in totale sono state 61, per contributi complessivi di 458.300 euro.

«La trasparenza è una delle nostre prime preoccupazioni – rivendica il presiedente della Fondazione Comunità Mantovana, Carlo Zanetti – quella, cioè, di rendere pubbliche le scelte, in modo che la parola comunità, che caratterizza la nostra intestazione, abbia un senso e un valore. Per questo ringrazio i componenti del comitato incaricato dell’esame delle pratiche e tutto il consiglio di amministrazione».

Per il bando “Arte, cultura, ambiente”, destinati 25 mila euro alle associazioni Orchestra da Camera di Mantova e Mantova Festival Internazionali, 15mila alla parrocchia di Sant’Apollonia, 10mila a quella di San Tommaso di Acquanegra, 7 mila ad Ars Creazione e spettacolo. Contributo di 5mila euro a Cinema del Carbone, Amici di Castellaro Lagusello, Disanima Piano, Ricercare Ensemble di Borgo Mantovano, Mirabilia onlus, Arci Laghi Margonara di Gonzaga, Isacco Marcaria, Accademia musicale Colli Morenici di Volta, Manto Circular Lab, Istituti Santa Paola e Musica Nuova. Ad Arci Musica insieme 4mila euro, mentre 3 mila euro sono andati a La Papessa, O2 Aps, Persone Singolari Casaloldo, Compagnia del Preziosissimo Sangue di Gesù, New Tabor Viadana, Cooperativa Charta, Il Sogno di Vasco di San Benedetto.

Per il bando “Assistenza sociale”, erogati 15 mila euro a Mantova Festival Internazionali, Amici dell’Orchestra da Camera di Mantova e Centro di Aiuto alla vita. La cifra di 12mila euro va a Marco S. No alla Sla, mentre 10 mila euro sono per i progetti di Anffas, Abeo Mantova, Mater Tagesmutter, Unione italiana lotta alla distrofia muscolare, Croce Rossa Italiana Castiglione, Avpc Castellucchio. A disposizione 8mila euro per Genitori associati per le scuole del comprensivo Mantova 2, Zerobeat e Libra. A Pontebaleno 2000 vanno 7mila euro. Contributi per 5mila euro sono destinati a Centro riabilitazione equestre La Conchiglia di Serravalle, Arci Mantova, scuola materna Carbonara Po, Casa delle farfalle Poggio, Unione Italiana ciechi e ipovedenti Mantova, La Quercia Roverbella, Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani, Associazione Genitori Luisa Levi, Circolo Anspi San Luigi Gonzaga Castiglione. A Il Milione Suzzara 3mila euro.

Questi, invece, cifre e beneficiari dello stanziamento aggiuntivo: 20mila euro a Fondazione Le Pescherie di Giulio Romano, 15 mila a cooperativa Speranza e Casa del Sole, 10 mila a Campogalliani, Società della Musica, Segni d’Infanzia, 8 mila a Fondazione Palazzo Te, 2.500 ad Amici Pro Loco Rivalta, 2.400 ad Athena San Giacomo delle Segnate, 2 mila ad Arte e Cultura Schivenoglia, Senza Frontiere e La Compagnia di Levata, 1.400 al Gruppo Archeologico Sermidese.

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

La guida allo shopping del Gruppo Gedi