Cresce il gradimento per il sindaco di Mantova: dal 13° all’ottavo posto

Il sondaggio pubblicato dal Sole 24 Ore rileva anche il calo di consensi rispetto all’elezione dell’anno scorso

MANTOVA. Ottavo posto, in risalita dal tredicesimo dell’anno scorso. Il sindaco Mattia Palazzi scala la graduatoria del Govenance Poll, l’indagine sul gradimento di primi cittadini e governatori che ogni anno realizza il Sole 24 Ore attraverso la Noto Sondaggi. Il sindaco del capoluogo virgiliano si pone a ridosso dei migliori, a partire dal collega di Bari Antonio Decaro che conferma la prima posizione; secondo è Luigi Brugnaro (Venezia) e terzo Giorgio Gori (Bergamo). Tutti in salita rispetto al consenso avuto il giorno dell’elezione.

Palazzi condivide l’ottava posizione con i colleghi di Gorizia, Ancora, L’Aquila e Fermo. Il gradimento registrato da Palazzi nelle interviste ai suoi concittadini è del 59% e il Sole 24 Ore, per lui come per tutti gli altri, mette anche l’ultimo dato relativo alla sua elezione: Palazzi l’anno scorso fu riconfermato con il 70,8% dei consensi e il quotidiano economico di Confindustria sottolinea che c’è stato, dunque, un decremento dell’11,8%.

«Il sondaggio – commenta il primo cittadino virgiliano – anche se fondato su un metodo di rilevazione dei dati e su un campione di intervistati non è in alcun modo raffrontabile con il dato oggettivo ottenuto in occasione delle ultime elezioni. L’anno scorso ero 13° con il 59,8% di gradimento, e i primi erano più lontani: Dicaro, che anche allora guidava la classifica, era al 69,4% mentre adesso è al 65%. Il dato positivo è che da cinque anni io mi trovo nei primi 15 posti della classifica. Fa piacere il riconoscimento che arriva dai cittadini, anche se ciò che più conta è il dato elettorale dell’anno scorso. Il mio impegno per la città non è mai mancato e mai mancherà. C’è ancora tanto da fare e sono pronto a farlo. Per la città, non per la classifica». 

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

La guida allo shopping del Gruppo Gedi