Contenuto riservato agli abbonati

Tetti e stalle danneggiati, via alla conta dei danni dopo il maltempo nel Mantovano

Associazioni agricole e Comuni invitano a presentare al più presto le segnalazioni. Famiglie ancora sfollate: «Una cascata in casa, abbiamo avuto paura di morire»

MOGLIA. «Abbiamo avuto paura di morire». Questa la drammatica testimonianza della famiglia Alberini, ospitata in un bed&breakfast fino a giovedì 8 luglio dopo che la loro casa in via De Amicis a Moglia è stata scoperchiata dalla furia del vento la sera di sabato 3 luglio.

«Eravamo tornati da una cena – racconta Anastasia – Iniziava a tuonare e a piovere.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Perù, terremoto di magnitudo 7.5, nei video sui social il momento della scossa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi