Contenuto riservato agli abbonati

«No a classi pollaio»: firmano 60 docenti del Basso Mantovano

La protesta di sindaci e cittadini contro la soppressione della prima classe dell'Istituto agrario

Gli insegnanti si oppongono alla logica dei numeri che porterà al taglio della prima dell’Agrario di San Benedetto

MANTOVA. Non ci stanno gli insegnanti ad accettare la sterile logica dei numeri, che porta alla chiusura delle scuole, e si oppongono alle conseguenti classi pollaio e all’istruzione da catena di montaggio.

Sessanta docenti del Basso Mantovano-Oltrepo’ hanno firmato una lettera-appello al provveditore, per protestare contro la paventata soppressione della prima classe dell’Istituto agrario professionale di San Benedetto, che condannerà l’intera scuola.

Video del giorno

Spettacolo sullo sterrato di Castellucchio per la manifestazione internazionale

La guida allo shopping del Gruppo Gedi