A terra con le labbra ferite accanto all’auto del marito, l’ipotesi è di aggressione

La donna di 48 anni portata all’ospedale di Pieve. In via Roma a Felonica interviene anche la polizia locale che sta svolgendo indagini

FELONICA. Una storia sulla quale bisognerà ancora fare chiarezza. Le indagini sono ancora in corso. Quello che è certo è che ieri mattina (9 luglio), quando mancava una manciata di minuti alle undici, in via Roma a Felonica, poco distante dall’ingresso del cimitero, l’attenzione dei residenti è stata richiamata dalla presenza di una donna a terra lungo la pista ciclabile che corre accanto alla strada. Si lamentava, mezza seduta e mezza sdraiata, con le labbra sanguinanti. Accanto a lei c’era l’auto, guidata da un uomo che si scoprirà essere il marito. Sono stati chiamati i soccorsi e il 118 ha provveduto a inviare una ambulanza che poi ha ricoverato la donna al pronto soccorso di Pieve. Nel frattempo la polizia locale arrivava sul posto dando il via alle indagini.

Tutto si spiegherebbe con una violenta lite avvenuta tra i due coniugi. La coppia era appena stata in Comune per alcune pratiche.

Ma le labbra ferite? Stando alle prime testimonianze, la donna avrebbe detto di essere stata colpita al volto con un pugno e fatta uscire con forza dall’auto. Non si è capito, però, se la vettura fosse in marcia o parcheggiata.

Accuse delle quali la polizia locale sta ancora cercando conferma, in attesa del referto dell’ospedale.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La top model Gisele Bündchen salva una tartaruga marina intrappolata in una rete e la libera in mare

La guida allo shopping del Gruppo Gedi