Festival dei Mangiari di Mantova, il grazie degli organizzatori a partner ed espositori

Chiusa la decima edizione: nuovo appuntamento dal 9 al 19 giugno 2022

MANTOVA. Ha chiuso domenica 11 luglio, dopo undici giornate di attività, l’edizione 2021 dei Mangiari, la decima escludendo lo stop dell’anno scorso. Un’edizione del festival gastronomico che s’è conclusa con soddisfazione per organizzatori ed espositori.

I Mangiari torneranno il prossimo anno dal 9 al 19 giugno. «Siamo felici di essere tornati: ancora di più quest’anno i mantovani hanno dimostrato di amare i Mangiari e di aspettare sempre con gioia questo appuntamento» spiega l’azienda mantovana A.Tema che organizza la manifestazione sul lungolago con il patrocinio di Comune, Parco del Mincio e Unione Navigazione Interna.

«Tra gli aspetti più positivi di questa edizione, segnaliamo una forte collaborazione con i locali mantovani che hanno partecipato numerosi, sia proponendo i loro stand in fiera, sia partecipando al festival diffuso nella città. Porteremo avanti questa collaborazione. Nei giorni di bel tempo il pubblico è sempre stato numeroso mostrando voglia di tornare a uscire e vivere gli eventi in allegria. Hanno funzionato anche le misure di sicurezza e distanziamento».

Gli organizzatori si sono spesi in ringraziamenti agli espositori «che hanno creduto nella manifestazione dopo un periodo difficile per chi lavora con gli eventi e che si sono detti molto soddisfatti dell’affluenza». Con loro hanno partecipato in veste di partner i produttori di Coldiretti Campagna Amica e della Strada dei Vini e Sapori Mantovani, oltre allo sponsor Giovanzana Auto e Green Eventi per la comunicazione.

Per l’intrattenimento, le iniziative culturali e quelle sportive che hanno animato i Mangiari è stata preziosa la collaborazione con Gravel Club, Guide Turistiche Virgilio, Club Sinc Sént Mantova, Social Dance Academy, Espacio de Ritmo Ache, Sara Sbronzeri, Studio Youbalance e i dj di Radio Bruno e Radio Stella. I locali mantovani che hanno partecipato ai Mangiari sono: bar Brasile, bar Venezia, caffè Sociale, ristorante Masseria, forneria Scaravelli, Sücar Brüsc, bar Noce, bar Gonzaga, Doolin’ pub, osteria Da Giannino, Il Cubano, In Piadineria e 100 Montaditos.

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

La guida allo shopping del Gruppo Gedi