Contenuto riservato agli abbonati

«Niente prima all’agrario? Una scelta senza senso»

Il fondatore dell’istituto di San Benedetto Bertellini e l’ex studente Rezzaghi: «Sarebbe un danno enorme per l’intera area, i ragazzi meritano di continuare»

SAN BENEDETTO PO. Quando la dirigenza scolastica si è accorta che il numero degli iscritti era insufficiente per fare la prima classe poteva fare qualcosa per incrementarlo? Come mai fino a qualche anno fa si registravano numerose iscrizioni mentre di recente ci sono stati cali vistosi? È il nuovo corso di Meccatronica che ha causato un’emorragia di iscrizioni da San Benedetto Po a Palidano? È quanto si chiedono a San Benedetto Po dopo l’annuncio di chiudere l’istituto professionale per l’agricoltura e l’ambiente di Villa Garibaldi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

California, la statua di Kobe Bryant e di sua figlia Gianna nel luogo dell'incidente

La guida allo shopping del Gruppo Gedi