Barista aggredito a bottigliate dai clienti ubriachi

Alla Rotonda Giardini. Il commerciante ricoverato all’Oglio Po

VIADANA. Gratuita e violenta, come e più di ogni aggressione, quella subita l’altra sera dal barista della Rotonda Giardini, a Viadana in via Manzoni. Ad aggredirlo sarebbero stati alcuni avventori di nazionalità indiana, già abbastanza carichi di alcolici e, per questo, piuttosto rissosi. A far scattare la furia, forse il rifiuto del barista di servire loro ancora da bere. Fatto sta che qualcuno del gruppo ha afferrato una bottiglia di vetro e con quella l’ha colpito alla testa. Quindi, come se nulla fosse successo, come se esprimere così il proprio disappunto fosse prassi normale, si sono tutti allontanati a piedi. L’uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 e ricoverato all’ospedale di Casalmaggiore.

Video del giorno

Tra i fiumi e le Gole dell'Alcantara, il canyon siciliano che rischia di scomparire

La guida allo shopping del Gruppo Gedi