Alcol a minorenni, licenza sospesa a un locale di Porto Mantovano

I carabinieri chiudono per dieci giorni la Comune Vecchia: molte le segnalazioni arrivate al 112 prima dell’intervento

PORTO MANTOVANO.I Carabinieri della stazione di Porto Mantovano  hanno notificato oggi pomeriggio l’ordinanza di sospensione della licenza del locale pubblico “La Comune Vecchia” di strada Martorelli, a Bancole,  per una durata di dieci giorni.

La proposta nasce da numerose segnalazioni pervenute al 112 in merito alla somministrazione di bevande alcoliche a minori che hanno quindi portato ad una mirata e circostanziata attività della locale tazione.

«Peraltro _ spiega una nota del comando dei Carabinieri _  a seguito della riapertura degli esercizi pubblici, dopo le restrizioni legate al Covid19, in più circostanze i militari sono dovuti intervenire per sedare delle liti per futili motivi tra avventori, spesso ubriachi, nonché richiedere l’invio di ambulanze del 118 per soccorrere giovani che avevano alzato troppo il gomito.

I reiterati servizi di osservazione e la successiva acquisizione di dichiarazioni da parte di clienti, nonché dei dipendenti stessi, ha quindi consentito inequivocabilmente la natura non sporadica di vendita di bevande alcoliche anche ai più giovani.

Va infine sottolineato che il provvedimento di sospensione della licenza, emesso dal Questore di Mantova, non ha la finalità di sanzionare la soggettiva condotta del gestore ma di impedire, attraverso la temporanea chiusura del locale, il protrarsi di una situazione di pericolosità sociale e, nel contempo, di prevenire il ripetersi di questo genere di situazioni.

Video del giorno

Mantova Pride festival: il brunch con le Salamandra Sisters

La guida allo shopping del Gruppo Gedi