Felonica: litiga con la moglie, poi si toglie la vita nell’azienda dove lavorava

Copyright 2018 Stefano Saccani, all rights reserved

SERMIDE E FELONICA. Un uomo di 47 anni si è tolto la vita impiccandosi questa mattina (domenica 25 luglio) nell’azienda agricola di Felonica dove lavorava. Nella prima mattinata il 47enne avrebbe avuto una discussione con la moglie, che era al lavoro con lui. Niente di grave, ma nella mente dell’uomo, forse già in stato di disagio, dev’essere scattato qualcosa: dalle immagini delle telecamere dell’azienda lo si vede entrare da solo nel magazzino. Qui ha trovato una corda: l’ha legata a una trave di ferro e si è impiccato. A trovarlo è stata la moglie che lo cercava per chiedergli di aiutarla a far ripartire un macchinario agricolo. La donna ha chiamato subito il 118 ma per lui non c’era più nulla da fare. Sul posto sono accorsi i carabinieri di Felonica e del Norm di Gonzaga. La salma si trova all’ospedale di Pieve di Coriano. Lunedì arriverà il nulla osta per i funerali. 

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

La guida allo shopping del Gruppo Gedi