Torna la vita nelle piazze di Viadana Il merito? Tutto dei giovani

Successo al terzo appuntamento di Live Sound Festival in piazza Manzoni Maxi pic-nic della Pro Loco il 7 agosto, il calcio fa festa a settembre

VIADANA. Viadana ritrova la voglia di uscire e incontrarsi grazie all’impegno e alla determinazione dei più giovani. Dopo i lunghi mesi di lockdown e coprifuoco, venerdì 23 in serata il centro cittadino è tornato ad affollarsi grazie al terzo appuntamento del “Viadana Live Sound Festival”. La rassegna è stata ideata da due giovanissimi – Timur Rella, studente del Conservatorio di Parma, e Lorenzo Barili, neodiplomato del liceo Sanfelice – e portata avanti dall’associazione Pro Loco presieduta da Matteo Rosastri, un altro giovane, come lo è l’età media di direttivo e volontari.

Gli stessi Rella e Barili (rispettivamente sax e chitarra) sono saliti venerdì sul palco di piazza Manzoni assieme al pianista Victor Vechiu per un tributo al compositore Astor Piazzolla. Nel corso della serata si sono esibiti inoltre gli Old Clocks (i docenti della scuola di musica Moro), e non sono mancati il mercatino dell’artigianato e l’asta benefica dei dipinti di Virginio Alberini.

La prossima iniziativa Pro Loco è fissata per sabato 7 agosto. Dalle 18, l’area verde zona Bortolino ospiterà un grande pic-nic (prenotazioni al 349 3932821) e diverse manifestazioni collaterali: escursioni in barca sul Po e a piedi nel bosco, mercato dell’artigianato, concerto di Sudden e TazTheDog (giovani band viadanesi), letture animate per bambini.

Anche il Viadana Calcio intende fare la sua parte per rilanciare socialità e partecipazione. L’associazione sportiva non ha potuto festeggiare nel 2020 i cento anni di fondazione, ma recupererà a settembre con una “tre giorni” di festa patrocinata dal Comune. Appuntamento dal 3 al 5 del mese al campo sportivo Bertolani con un nutrito calendario di appuntamenti per tutti i gusti e gli interessi. Il programma di massima. Venerdì 3: convegno su sport e associazionismo e concerto degli Spingi Gonzales; sabato 4: messa al campo, prove di abilità con le carrozzine elettriche per hockey, dimostrazione cinofila, casting teatrale, esibizione della Fanfara Bersaglieri e dei docenti della Moro, casting teatrale, concerto tributo a Laura Pausini, intitolazione della tribuna agli storici dirigenti Bini e Froldi; domenica 5: camminata non competitiva, partita del cuore, concerto di Elena Federici, spettacolo pirotecnico.

Non mancheranno servizio cucina e attività di intrattenimento.

Video del giorno

Bimba di sei anni cade da una giostrina al parco di Porto Mantovano

La guida allo shopping del Gruppo Gedi