Contenuto riservato agli abbonati

Mantova sotto choc, è morto De Donno

Lo pneumologo, ex primario al Poma e da pochi giorni medico di base, si è tolto la vita nella sua abitazione di Curtatone Il dolore del sindaco Bottani

MANTOVA. Dal 5 luglio aveva cambiato vita: da primario ospedaliero a medico di medicina generale a Porto Mantovano. Una scelta sofferta, ma frutto di una lunga riflessione: voleva stare a contatto con il territorio e seguire i suoi pazienti uno a uno, forse con meno stress rispetto a quanto fatto in ospedale. «L’esperienza del Covid mi ha cambiato – aveva confessato durante la diretta Facebook ringraziando il direttore generale dell’Asst Raffaello Stradoni – e da oggi cambio vita».

Ma

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

La guida allo shopping del Gruppo Gedi