Discesa a remi dell’Oltrepò aperta a tutte le barche

L’evento si svilupperà in due giornate, sabato 28 e domenica 29 agosto, con due tappe intermedie e sarà aperta a tutti i tipi di imbarcazioni a remi

BASSO MANTOVANO. Vista la positiva esperienza della discesa a remi non competitiva Mantova-Ferrara che si è svolta nel 2017 e 2018, la coop agricola CampaPo ha organizzato la prima edizione della discesa a remi non competitiva Oltrepò Mantovano.

L’evento si svilupperà in due giornate, sabato 28 e domenica 29 agosto, con due tappe intermedie e sarà aperta a tutti i tipi di imbarcazioni a remi. La discesa avrà carattere sportivo non agonistico.

Il gruppo dei canoisti sarà affiancato da camminatori e ciclisti con un percorso analogo sugli argini e, grazie a Motonavi Andes Negrini, ci sarà un programma specifico per gli accompagnatori e tutti gli appassionati di turismo fluviale. L’evento è quindi aperto a tutti e avrà la collaborazione dell’Associazione Mantova Carolingia e del gruppo Gli Scarponauti che durante la due giorni inaugureranno il tratto mantovano della Via Carolingia tra San Benedetto Po e Sermide e Felonica a piedi e in bici.

Video del giorno

Mantova, visita segretario generale Slc Cgil alla cartiera

La guida allo shopping del Gruppo Gedi