Lutto alla Plastisac per Lucio Bergamaschi

Cinquantasei anni, sposato con Luciana, Bergamaschi era padre di due figli, Filippo e Alice

MANTOVA. Lutto nel mondo industriale mantovano: è mancato Lucio Bergamaschi presidente della Plastisac, azienda specializzata nella produzione di imballaggi in etilene con sede a Gambarara a Mantova. Cinquantasei anni, sposato con Luciana, Bergamaschi era padre di due figli, Filippo e Alice. Finito gli studi era entrato nell’azienda di famiglia facendola crescere insieme ai fratelli Mauro e Paolo. Azienda fondata nel 1961 quando il padre, cavalier Luciano Bergamaschi, con un'idea lungimirante, avvia il primo stabilimento per la produzione di film e sacchetti derivati dal polietilene nella storica sede di via Carducci in città.

Negli ultimi anni l’azienda sotto la gestione di Lucio e dei fratelli Paolo e Mauro ha dato una decisa impronta tecnologica e ecologica allo sviluppo della produzione: si è impegnata nella riduzione delle emissioni di Co2 e ha continuato a investire nella sostenibilità ambientale delle scelte produttive e delle modalità di fabbricazione.

I funerali di Lucio Bergamaschi si svolgeranno domani (sabato 31 luglio) alle 15.15 partendo dalla casa funeraria Maffioli per la chiesa di Cittadella dove alle 15.30 avrà inizio la funzione religiosa. Quindi la salma proseguirà per il cimitero degli Angeli.

Video del giorno

Roma, Conte litiga con un contestatore: "Vada al banchetto della Lega e chieda dei 49 milioni"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi