Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, il magazzino era abusivo: il Tar condanna la cartiera

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

Respinti due ricorsi presentati dalla società Villa Lagarina contro il Comune. Legittima l’ordinanza di sospensione dei lavori e di demolizione  

MANTOVA.   Opere abusive e, quindi, da demolire. O quantomeno, meritevoli di essere sanate con una multa, come poi è avvenuto. I giudici amministrativi del Tar di Brescia hanno respinto due dei tanti ricorsi presentati da Cartiere Villa Lagarina contro le ordinanze del Comune che avevano bloccato il tentativo della società di accelerare la messa in funzione dello stabilimento di viale Poggio Reale dopo averlo rilevato dalla Burgo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Italian Tech Week 2021, il videoracconto è un arrivederci

La guida allo shopping del Gruppo Gedi