Alberi in piazze e strade: entro l’anno via ai lavori a Mantova

Il Comune riceve 465mila da Regione e Fondazione Cariplo e ne aggiunge altri 229mila per le pavimentazioni permeabili e le aiuole in via Tasso e piazzale Montelungo 

MANTOVA. Sono arrivati al Comune i soldi di Regione Lombardia e Fondazione Cariplo per realizzare gli interventi di riqualificazione di spazi pubblici finalizzati a ridurre gli effetti dei cambiamenti climatici. Si tratta di 465.750 euro (100mila da Fondazione Cariplo e 365.750 dal Pirellone) a cui il Comune aggiungerà altri 229.250 euro per realizzare i tre progetti in linea con il programma della Regione per contrastare il cambiamento climatico, candidati al bando.

Con i 695mila euro messi insieme Via Roma procederà alla riqualificazione delle aree individuate in chiave verde: piazzale Montelungo, via Tasso e altre zone urbane. In piazzale Montelungo si interverrà sull’area (5.800 metri quadrati) tra lo stadio, la massicciata ferroviaria e il Te: in pratica, si tratterà di una prosecuzione dei lavori del parcheggio verso l’ex bocciodromo. L’attuale pavimentazione in asfalto sarà sostituita con una permeabile, intervallata da grandi aiuole alberate (rimarrà la possibilità di parcheggiare).

Lo spazio disponibile permetterà la prosecuzione della pista ciclabile fino a ricongiungersi con il portale delle Aquile, futuro accesso al parco del Te. Tutte le future aiuole saranno dotate di impianto di irrigazione. Il secondo progetto riguarda la riqualificazione di via Tasso, attualmente area pedonale asfaltata situata tra edifici scolastici (elementari Nievo, istituti D’Arco e Pitentino) che sarà trasformata in spazio alberato e arredato. Anche qui la pavimentazione in asfalto sarà sostituita da una permeabile.

Copyright 2018 Nicola Saccani, all rights reserved

Sedici i nuovi alberi che saranno inseriti nelle aiuole, anch’esse dotate di impianto di irrigazione. L’area di intervento è di mille metri quadrati e vedrà anche un nuovo arredo urbano, dedicato in buona parte alla sosta delle bici di alunni e studenti. Infine, il Comune metterà a dimora novanta nuovi alberi nelle aiuole e lungo le banchine stradali del territorio urbano. Gli interventi saranno regolati dall’accordo esecutivo tra Regione, Fondazione Cariplo e gli enti, tra cui il Comune virgiliano, che hanno aderito al progetto “Strategia per la transizione climatica nel Mantovano”.

Soddisfatto l’assessore ai lavori pubblici Nicola Martinelli, che annuncia: «Adesso si passerà alla redazione dei progetti definitivi ed esecutivi. I lavori partiranno tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo. In fase progettuale e realizzativa – assicura – verrà prestata particolare attenzione all’abbattimento delle barriere architettoniche». Martinelli sottolinea il fatto che «grazie all’integrazione dei finanziamenti di Regione e Fondazione Cariplo con risorse comunali si farà la riqualificazione completa di via Tasso, spazio importante per l’accesso alle scuole».

E spiega: «Mitigare in ambito urbano gli effetti dei cambiamenti climatici è un tema quanto mai attuale, visto anche i rischi collegati alle precipitazioni estreme, come verificatosi recentemente sia in città che nel territorio provinciale. In tale ottica, rivestono particolare importanza la rimozione della pavimentazione esistente e il ripristino della permeabilità del suolo, sperimentando sia soluzioni di drenaggio sostenibile sia la piantumazione di alberature per creare nuovi spazi verdi. Due azioni – conclude l’assessore Martinelli – presenti nel progetto».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Halloween a tavola: afrodisiaca e antispreco, cosa c'è da sapere sulla zucca

La guida allo shopping del Gruppo Gedi