Autocisterna carica di rifiuti finisce nel canale a Marmirolo

Canale chiuso e irrigazioni sospese fino alle 14.30 per accertare eventuali sversamenti di sostanze inquinanti. Illeso il conducente

MARMIROLO. Un’autocisterna carica di rifiuti liquidi è finita nel canale Gardesana, lungo la provinciale che allaccia Roverbella a Marengo (ma nel territorio comunale di Marmirolo). 

L’incidente è avvenuto intorno alle 9: la polizia locale, d’intesa con i vigili del fuoco, ha chiesto al Consorzio di bonifica Territori del Mincio la chiusura precauzionale del canale, per accertare eventuali sversamenti di sostanze inquinanti. Proveniente dall’azienda Relevi di Rodigo, che produce detergenti, deodoranti e antitarmici, il camion non ha perso una goccia del suo carico, soltanto un po’ di carburante. Prima di ripescare il mostro metallico, però, è stato necessario svuotare la cisterna ribaltata: i vigli del fuoco hanno praticato un foro e travasato tutto il liquido. Operazione lunga.

Orologio alla mano, il canale è stato riaperto alle 14.30. Il sollievo è doppio: niente inquinanti sversati e irrigazione garantita. Un imperativo, quello di dissetare i campi, in previsione dell’ondata di calore feroce che giovedì soffierà sulla nostra provincia. Come al solito, la più calda in Lombardia. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

La guida allo shopping del Gruppo Gedi