Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, i nuovi lavori al Podestà fanno crescere il conto: «Finiremo a gennaio»

Previsti una vasca antincendio negli scantinati e un ascensore nella Masseria. L’assessore Martinelli: ma il quadro economico non cambia 

MANTOVA. Aumenta di 372mila euro il costo dei lavori per il recupero di Palazzo del Podestà. Che rimane, però, all’interno del quadro economico iniziale di 22 milioni e 950mila euro. All’origine dell’aumento ci sono lavori richiesti dalla sovrintendenza. I nuovi lavori hanno comportato anche la rinuncia ad altri già programmati. La variante progettuale (la seconda dall’inizio dei lavori) elaborata dall’architetto Italo Rota comprende quattro interventi in più.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/6, Molinari: "Se Salvini si fa kingmaker perdiamo stabilità dell'ultimo anno"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi