Padre di 33 anni morto di malore, iI 13 agosto l’ultimo saluto in chiesa

Saranno celebrati venerdì alle 16 nella chiesa di Castello a Viadana i funerali del 33enne padre di una bimba di due anni e mezzo, morto all’ospedale Carlo Poma per un malore provocato probabilmente da farmaci e stupefacenti.

VIADANA: Saranno celebrati il 13 agosto alle 16 nella chiesa di Castello a Viadana i funerali di Andrea Filippi, il 33enne padre di una bimba di due anni e mezzo, morto all’ospedale Carlo Poma per un malore provocato probabilmente da farmaci e stupefacenti. L’uomo era stato trovato in stato confusionale vagare per le vie di Viadana, quindi accompagnato in ospedale, dove il giorno dopo è deceduto. Il giovane, che non aveva mai avuto problemi con le forze dell’ordine e non era seguito dai servizi sociali, lavorava a Brescello per un consorzio ortofrutticolo. Ieri si è svolta al Poma l’autopsia per fare chiarezza sulle cause di morte. Dopodiché la salma è stata riconsegnata alla famiglia. Ora è esposta alle camere mortuarie di Mantova e domani alle 15.30 sarà in chiesa a Viadana. Tante le attestazioni di cordoglio ricevute dalla famiglia, tra cui quella dell’amministrazione comunale, dei colleghi e dei sindacati.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'inaugurazione della Casa di Comunità di Goito con Fontana e Moratti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi