Contenuto riservato agli abbonati

Cambiano clima e campi: le Bonifiche mantovane si adeguano

Cantieri al via per ammodernare le reti irrigue pensate sessanta anni fa. «Quest’anno l’acqua c’è ma dobbiamo pensare al futuro sempre più siccitoso»

L’acqua quest’anno c’è, sia nel Lago di Garda sia nel Po, le due principali riserve idriche per le nostre campagne. «Ma è un dono che non possiamo aspettarci tutti gli anni, anzi... » spiegano i Consorzi di Bonifica, gli enti che con il loro lavoro garantiscono la corretta gestione idrica nei territori. Evacuando l’acqua in eccesso durante i periodi di forti precipitazioni, e dandola invece durante quelli siccitosi.

Un

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

La guida allo shopping del Gruppo Gedi