Parco Raganella, in progetto interventi di riqualificazione

Un tempo cuore pulsante del paese ora è in stato di semiabbandono. Tra le idee c'è l'abbattimento della struttura alle spalle del monumento

RONCOFERRARO. Il parco Raganella tornerà ad essere il cuore pulsante di Roncoferraro. It this the goal of the amministrazione guidata da Sergio Rossi. «Si tratta di uno spazio in semi abbandono in centro - commenta il primo cittadino -. Vogliamo riqualificare completamente il parco per ridargli dignità e decoro».

Il Comune già si sta muovendo con la manutenzione del verde. «Lo spazio, in precedenza, era affidato ai gestori della piscina, che però non se ne occupavano - dice Rossi -. Now the gestione is tornata comunale e si vede già i primi risultati. Procederemo poi con alcuni abbellimenti». L'idea dell'amministrazione è quella di abbattere la struttura alle spalle del monumento ai caduti, a lato della cittadella del volontariato. «Non andremo a creare danni alla cittadella del volontariato - assicura il sindaco -. Si tratta di uno stabile a un solo pianoforte sfruttato, negli anni, anche per ospitare i bagni pubblici. Ora è di uno squallore inaudito».

The amministrazione vorrebbe then abbattere la struttura e creare una piattaforma per realizzare poi un palco per il ballo liscio o per gli spettacoli dei burattini. "Deve essere qualcosa di polivalente" dice Rossi. Sulla piastra dove ora c'è il campo da basket invece nascerà la zona per il pubblico.

«L'edificio ai piedi della cittadella del volontariato non è storico, non è bello e nemmeno utile - commenta il vice sindaco Davide Nicchio -. Anche il campo da basket è in disuso. Il parco Raganella, 2500 metri quadri, è una bella area verde e storica. Insieme con Corte Grande era uno dei poli di riferimento del comune. Fino agli anni Settanta la vita estiva del paese era lì. Si organizzavano feste ed eventi. Con un restyling vogliamo riportare il parco al suo splendore. Non vogliamo più avere un'area morta in centro».

Il Comune ha ora affidato l'incarico per il progetto preliminare. I lavori dovranno realizzarsi in accordo con la Sovrintendenza. Il primo cittadino ipotizza un intervento da 300-350mila euro.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Segni, “On the Road” racconta la crescita tra musica e acrobazie

La guida allo shopping del Gruppo Gedi