Contenuto riservato agli abbonati

Torna il biglietto unico per pullman e treno

Era sparito a fine giugno con la cessazione della convenzione tra Tep e Tper, tra le proteste dei pendolari

VIADANA. Ce l’hanno fatta i tre sindaci di Viadana, Brescello e Sorbolo-Mezzani a far ripristinare il biglietto unico treno-pullman sulla tratta Viadana-Parma, che era sparito a fine giugno con la cessazione della convenzione tra Tep e Tper, cioè la società di trasporti di Parma e quella di Trenitalia che gestisce la linea ferroviaria Parma-Suzzara.

I primi cittadini Nicola Cavatorta (Viadana), Elena Benassi (Brescello) e Nicola Cesari (Sorbolo Mezzani) prima hanno incontrato le aziende di trasporti, poi hanno lanciato un appello alla giunta della Regione Emilia-Romagna, affinché intercedesse presso Trenitalia per il ripristino del biglietto integrato, molto apprezzato da studenti e pendolari.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

La guida allo shopping del Gruppo Gedi